+ I Fornelli di Alice: Cannoli siciliani

domenica 17 febbraio 2013

Cannoli siciliani

Ecco una ricetta classica della pasticceria siciliana, i cannoli di ricotta.

Sono conosciuti in qualsiasi parte del mondo, ed esistono mille variante.
Io vi trasmetto la sua veste classica, come tradizione vuole, alla ricotta, ma ricordate che potete sbizzarrirvi, accontentando i vostri gusti, sia apportando delle modifiche alle scorze,che per quanto riguarda il ripieno
Mi raccomando fate tutto voi, e' vero che le scorze ormai sono reperibili in ogni supermercato, ma e' altrettanto vero che il gusto non ha niente a che vedere con quello che avranno le scorze fatte da voi....Buon lavoro
(Dosi per circa 12 cannoli)
Ingredienti
Scorze
250 gr di farina 00
25 gr di burro
25 gr di zucchero
5 gr di cacao amaro in polvere
70 ml di liquore marsala
n.1 uovo
Crema ricotta
500 gr di ricotta di pecora
200 gr di zucchero semolato
granella o scaglie di cioccolato
Procedimento
Impastate  prima la farina e burro, in seguito aggiungere tutto gli altri ingredienti.





Formare un panetto e lasciarlo riposare in frigo per almeno un'ora.
Trascorso il tempo di riposo, stendere la pasta con un mattarello, in maniera molto sottile, e con un coppapasta ricavate tante cerchietti, quanti saranno i cannoli.




Quindi ungere il canneto di burro, per poter staccare bene la scorza a fine cottura, e avvolgere il disco di pasta attorno al canneto,sigillando i bordi con un albume sbattuto.



Ecco adesso siete pronti per la frittura, io ho usato la friggitrice ed il risultato è stato eccellente, ma va a bene anche una pentola a bordi alti  e almeno tre dita d'olio di semi, le scorze devono tuffarsi nell'olio bollente.








Per la crema di ricotta, vi consiglio di usare la ricotta di pecora, per il suo gusto inconfondibile e per la sua consistenza, che meglio di adatta alla farcitura del cannolo. L'uso della ricotta vaccina, di certo non compromette la buon riuscita del dolce, ma sicuramente il risultato non sarà eccellente, comunque molto lontano dall'originale.
La proporzione da rispettare per la crema di ricotta e' la seguente: 
1 kg di ricotta...... 400 gr di zucchero semolato
Io ho usato 500 gr di ricotta e quindi 200 gr di zucchero semolato.
Vi consiglio di lasciare scolare la ricotta per un paio di ore, affinché   risulti piuttosto asciutta, quindi aggiungere la quantità di zucchero necessaria, rispettando la proporzione sopra descritta, e passare al setaccio circa due volte. 




Infine aggiungere le scaglie di cioccolato, oppure i canditi, in base al vostro gradimento.Riempite le scorze  con la crema ottenuta, circa 30 minuti prima di servirli.
Mi raccomando non riempite mai i cannoli ore prima di gustarli, perché  la scorza a contatto con il ripieno ,qualunque esso sia, tende a rammollirsi , perdendo cosi'la sua consistenza croccante.

23 commenti:

  1. Una fatica ma che soddisfazione!!! Sembrano usciti da una pasticceria...Baci e salutami la nostra splendida isola. Ada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ti dico Ada, che in fondo non sono così faticosi, li ho fatti per la prima volta e pensavo peggio...!!!!Comunque una gran soddisfazione

      Elimina
  2. meravigliaaaaa, il mio dolce preferito in assoluto!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco provali , non sono difficili e fanno fare un gran figurone!!!!

      Elimina
  3. Sono golosissima di questi cannoli...mai provati, ma la tua spiegazione della ricetta mi sembra molto chiara! Da oggi siamo tra i tuoi lettori! Se ti va passa a trovarci anche tu.

    RispondiElimina
  4. Ciao, piacere di conoscerti!
    Apro per caso il tuo blog e muoio: io ADORO i cannoli siciliano, travedo per loro...potrei uccidere per uno di essi!!!!
    Mi unisco ai tuoi lettori con molta gioia!
    Sarei felicissima se ti andasse di fare un salto da me:
    www.delizieeconfidenze.com
    Un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina
  5. mamma mia..sembrano proprio quelli delle vetrine dei pasticceri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te e' un gran bel complimento, grazie mille cara nonna papera

      Elimina
  6. Sono passata di qui per caso,ma mi sono iscritta subito!!! adoro i cannoli, ma non ho mai provato a farli.. con la tua ricetta mi sa che li sperimenterò proprio!
    bellissimo blog!
    ho anche io un blog di cucina, passa a trovarmi se ti va www.incucinaconmarta.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita, vengo subito a trovarti|||||

      Elimina
  7. ciao se ti fa piacere, passa da me che c'è una sorpesa!!!!!!!!!!!!!!!
    ciaoo
    Sissi

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, è un piacere conoscerti con questa meraviglia di dolci, che adoro!!! Non sono siciliana, ma li ho fatti diverse volte, cambiando il ripieno, e come dici te, che soddisfazione e che gusto!!!! Mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi e a controllare i miei cannoli... un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Alice c'è un regalino per te nel mio blog^_^

    http://incucinaconombretta.blogspot.it/2013/02/3-premio-per-il-mio-blog.html

    RispondiElimina
  10. Che belli e buoni!!!!!!!!!...spero di faccia piacere sapere che ti ho nominata tra i miei Liebster Award!!!
    http://chiara-scolalapasta.blogspot.it/2013/02/liebster-award.html

    Chiara

    RispondiElimina
  11. ciao Alice, ma che belli ti sono venuti i cannoli, io pur essendo siciliana ho cambiato tante volte la ricetta della cialda, da un po al posto del marsala metto vino rosso e aceto bianco, ma per uscire le bolle devono essere troppo sottili, in famiglia vogliono la cialda spessa e le bolle non vengono bo??????Sai adesso sono anche QUI- blog.giallozafferano.it/cuociescuci/ Se ti va passa a trovarmi, non perdiamoci ....ciao carissima un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ciao Alice piacere di conoscerti grazie per essere passata da me! belli questi cannoli io non li ho mai fatti magari comincio da questa tua ricetta!!
    a presto!!

    RispondiElimina
  13. ottimi questi cannoli io mi aggiungo se ti va passa da me!bacio

    RispondiElimina
  14. Ciao! Mi unisco più che volentieri ai tuoi followers! Questi cannoli sono deliziosi.. bravissima!

    RispondiElimina
  15. Ma che delizia questi cannoli, ne mangerei volentieri uno...posso??
    Ciao ---Annamaria

    RispondiElimina
  16. questi cannoli sono strepitosi e mi piace anche la tua dettagliatissama descrizione! Mi piace il tuo blog e mi unisco con molto gusto ai tuoi lettori!!! ciao marina

    RispondiElimina
  17. che buoni che devono essere!! provero sicuramente a farli =)

    anche io da poco ho aperto una rubrica di food nel blog di moda di mia sorella.

    se ti va di passare dal nostro blog Style and Trouble
    mi farebbe molto piacere.

    a presto
    Ele

    RispondiElimina